L’emergenza coronavirus per le piccole e medie imprese  ha di fatto bloccato le entrate, ma non le spese. I piccoli imprenditori che sono stati costretti a chiudere (sia pure per una ragione più che valida) hanno però dovuto continuare a pagare bollette, tasse, utenze. Su di loro si basa il tessuto economico della nostra nazione, ed è per questo che Io scelgo Calabria chiede per chi è in maggiore difficoltà dei provvedimenti di Giustizia sociale

CONDIVIDI