L’origine dei mali della Calabria non è il Covid-19. L’emergenza sanitaria ha solo amplificato problemi che c’erano già da prima. Perché la storia della Calabra è la storia di una regione governata male, e a dimostrarlo ci sono i fondi enormi arrivati dall’Europa senza che si sia riusciti a farci riguadagnare strada sulle altre regioni, e poi ci sono tutti gli indicatori socio economici bassissimi.

Ecco perché Io scelgo Calabria vuole partire da questa consapevolezza per immaginare soluzioni diverse dal passato. Servono finanziamenti a fondo perduto per le aziende, affidando alle forze dell’ordine il controllo affinché non finiscano nelle mani sbagliate. Serve una iniezione di fiducia, non c’è alcun bisogno di burocrazia, di bandi complessi. Servono riforme strutturali sul piano del fisco, della burocrazia, e soprattutto nuove politiche creditizie che sappiano guardare alla situazione reale della regione.

 

CONDIVIDI